Scegliere l’Isola d’Elba come meta per le vostre vacanze non vi deluderà grazie alle numerose cose da vedere che questa bellissima località offre: dagli scorci marittimi mozzafiato ai paesi da ammirare; dai musei alle chiese e ai parchi che potrete visitare per regalarvi qui all’Isola d’Elba una permanenza indimenticabile, anche, perché no, se sarete in vacanza con il vostro cane.

Le località e i paesi da vedere all’Isola d’Elba

Troviamo una ricca presenza di paesini e suggestive località da vedere qui all’Isola d’Elba, che potrete esplorare durante il vostro soggiorno marittimo. Vediamone alcuni tra i più visitati:

Capoliveri è situata vicino al Monte Calamita; un borgo affascinante di viuzze e vicoli, che domina due golfi e vanta una storia antica che risale al medioevo;

• Situata sotto il Monte Capanne ma vicinissima al mare abbiamo Marciana, che regala anche un benessere olfattivo grazie alla sua vegetazione profumata di erbe selvatiche come l’erica, il mirto e la lavanda. A pochi chilometri da qui troverete il borgo di Poggio, famoso per la sua fonte oligominerale e caratteristico per la presenza di lecci e castagni;

• Tra i luoghi più mondani e frequentati troviamo Marina di Campo e Porto Azzurro, con le loro spiagge celebri, le case colorate, i loro porti approdo di numerose barche e yacht. A Marina di Campo merita una visita il paese di Sant’Ilario, borgo collinare tra i più antichi del luogo;

• Nella parte orientale abbiamo Rio Marina, la cui particolarità sono le colline rosse da cui è circondata e che devono il loro singolare colore all’ossido di ferro di cui sono ricche.

• A nord dell’Isola d’Elba, su un promontorio, sorge Portoferraio, eretta a città-fortezza in epoca rinascimentale, che conserva a tutt’oggi un’aura militare, grazie anche alla presenza di ben tre forti collegati tra loro da mura e bastioni.

Tutte queste località sono ovviamente fornite di svariate spiagge e conche dove godersi il sole e il mare; tra queste le spiagge di Porto Azzurro; qui se vorrete potrete soggiornare negli appartamenti del nostro residence Villa Teresa.

Le chiese dell’Isola d’Elba

L’Isola d’Elba presenta molte attrattive per gli appassionati di arte, anche religiosa, di storia e di natura.

Vi presentiamo alcuni dei luoghi di culto storici da vedere all’Isola d’Elba. Chi ama visitare le chiese antiche dei posti di vacanza troverà qui di che essere soddisfatto perché i numerosi luoghi di culto meritano davvero un giro; ve ne citiamo alcuni:

A Capoliveri abbiamo il Santuario della Madonna delle Grazie, chiesa che unisce stile medievale e architettura barocca e dove è custodito un dipinto prezioso: la Madonna del Silenzio, opera di un allievo di Michelangelo;

• Nel piccolo borgo di Poggio, in località Marciana, si erge la chiesa fortificata di San Niccolò, speciale esempio di arte religiosa legata a potenza militare. Anche in questo luogo potrete osservare alcune tele di Giacomo Mellini, un personaggio di grande rilievo storico per l’Elba;

• Nei pressi della località Rio dell’Elba troviamo un edificio suggestivo, risalente al 1600, l’Eremo di Santa Caterina, raggiungibile a piedi percorrendo un breve viottolo sterrato e diventato nel corso degli anni luogo di pellegrinaggio ma anche centro culturale per mostre d’arte e di fotografia;

I parchi e i musei dell’Elba

Vediamo ora l’offerta museale e le attrattive naturalistiche dell’Isola d’Elba, dedicate ai turisti che amano trascorrere i loro giorni di vacanza arricchendo le loro conoscenze.

• Dedicato al mare e alla sua valorizzazione, a Capoliveri, abbiamo il Museo del mare che in particolare ospita i resti e i reperti preziosi del piroscafo Polluce, naufragato in acque elbane nel 1841;

• Gli appassionati di archeologia potranno ammirare i resti storici dell’età della pietra, della civiltà etrusca e romana conservati al Museo Civico Archeologico di Marciana;

• Chi invece è alla ricerca di testimonianze mineralogiche e gemmologiche apprezzerà le esposizioni del Museo Mineralogico Luigi Celleri di San Piero, nel comune di Campo dell’Elba;

• Chi desidera addentrarsi nella natura elbana potrà circondarsi di bellezze naturali nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, che si snoda per 600 km² ed include diverse isole toscane delle quali l’Elba è la più estesa. Da citare la varietà della sua vegetazione, lo splendore dei fiori e la presenza di diversi tipi di uccelli, anche di specie migratrici;

Il Parco Minerario dell’Isola d’Elba, a Rio Marina, sarà interessante da visitare per i turisti interessati a conoscere, in particolare, i segreti e la storia locale millenaria dell’estrazione e lavorazione del ferro. Sono qui in mostra diverse tipologie di questo e altri minerali provenienti da varie zone dell’isola e, con un’escursione su un trenino, si possono percorrere i sentieri minerari e raggiungere i diversi cantieri presenti; il più noto di essi è il cantiere di Valle Giove.

All’Isola d’Elba avrete quindi una vasta scelta di luoghi e cose da vedere: dalla ricchezza del patrimonio culturale, storico e religioso a quella paesaggistica, i vostri giorni di vacanza in questa terra di mare saranno memorabili.

LEGGI ANCHE...