Se fate parte di quelle persone che hanno bambini piccoli oppure non vogliono fare dei lunghi viaggi e rimanere in Italia per le proprie vacanze estive, vi voglio raccontare qualcosa dell’Isola d’Elba.
Non è facile riassumere le ragioni per cui scegliere di fare una vacanza proprio qui, perché di motivi non ce ne sono cinque, ce ne sono mille. Ma proviamo ad essere sintetici!

1. La bellezza delle sue spiagge e della sua natura

Siete amanti della spiaggia? All’Elba ne abbiamo per tutti i gusti! Di sabbia fine e bianca, oppure nera o dorata, tutte diverse e affascinati, con un’unica cosa in comune: acqua e fondali strepitosi! Per non parlare delle calette selvagge, alcune raggiungibili solo tramite sentieri nella macchia mediterranea o via mare, vere oasi di pace e tranquillità anche nei mesi più affollati come luglio e agosto. E poi scogliere a picco sul mare, pinete che si allungano fin sopra la spiaggia, creando oasi d’ombra naturali, splendidi percorsi panoramici immersi in un verde rigoglioso, pura delizia per anima e occhi.

2. L'Isola d'Elba non è solo mare!

Non vi piace passare intere giornate in spiaggia? Nessun problema, se vi sentite più Indiana Jones che “turista tutto mare e sole”, una bella scalata sul Monte Capanne è quello che fa per voi, per variare un po’ i giorni di vacanza! Sarà interessante cercare le antiche abitazioni dei pastori, o le stele e i menhir a Pietra Murata e a Sassi Ritti, oppure le tombe protostoriche a Piana della Sughera. Potrete conquistare il castello del Volterraio e, ammirando il panorama da lassù, sentirvi come Highlander: invincibili! Se questo non vi basta, nei musei dell’Isola scoprirete i numerosi reperti di epoca etrusco-romana, quando l’Elba era il cuore di fiorenti commerci, o potrete visitare le due residenze napoleoniche, alla ricerca dello spirito dell’uomo illustre che le abitò, Napoleone appunto, qui in esilio per diversi mesi. Poi, se un giorno siete in vena di romanticismo, c’è sempre il sentiero delle farfalle

3. La cucina

I piatti tipici dell’Elba, che meraviglia! La sburrita di baccalà tanto semplice quanto squisita, lo stoccafisso all’Elbana cavallo di battaglia di molti ristoranti, le penne in barca conosciute ormai in tutta la Toscana ma nate proprio nella nostra amata Isola, il totano ripieno o al battiscarpa, il vegetariano gurguglione, il riso al nero di seppia, la schiaccia briaca, tutti piatti semplici, in accordo con la cucina tradizionale toscana, ma preparati con materie prime genuine e locali, perché gli Elbani ci tengono ai loro prodotti e alle loro tradizioni. Così come sono orgogliosi dei loro vini e del loro rinomato Aleatico.

4. Sentirsi a proprio agio in vacanza

L’Elba è un’Isola a portata d’uomo, piccola e compatta, ma dove non manca veramente nulla: dal mare alla montagna, dalla collina alla pianura. Che soggiorniate a Porto Azzurro, a Capoliveri o in qualsiasi altro suo paese, vi basterà veramente poco per ambientarvi e sentirvi subito a vostro agio. Inoltre vi verrà naturale socializzare con il barista, con il cameriere o con la commessa: gli Elbani sono gente allegra e cordiale che non mancherà di farvi sentire come uno di loro, mai estraneo o straniero!

5. La più sicura d'Italia

La sicurezza, una cosa sempre più rara da trovare, ma qui all’Elba c’è! Certo forse sono un po’ esagerata a lasciare la macchina sempre aperta, ma quest’anno è stato calcolato un 30% di reati in meno rispetto all’anno scorso e la criminalità è davvero sporadica. Basta vedere i numerosi bambini che giocano liberi e felici (sia in estate che in inverno) nelle piazze dei paesi per capire che i dati non mentono. Una vacanza tranquilla insieme ai propri figli, amici o parenti, cosa chiedere di meglio?

Il motivo in più che mi sento di aggiungere sono i tramonti. Quello mozzafiato del Golfo Stella, perfetto da ammirare in coppia comodamente seduti davanti a un aperitivo o anche in solitudine, magari in sella ad una bicicletta sui sentieri del monte Calamita; quello romantico del Viticcio o l’immancabile tramonto dalla spiaggia, dove si è passata la giornata fra sole e mare… Io ho la fortuna di ammirarli tutti i giorni, ma ancora non sono riuscita a trovare parole adatte a descriverli. Sono sicura di una cosa però: non ve li scorderete tanto facilmente.

Non vi ho ancora convinti a venire? Allora guardate la nostra gallery, le immagini dicono più di mille parole!